immagine raster vs immagine bitmap1

Logo in formato vettoriale: cos’è e perchè è indispensabile averlo

Quando il grafico o la tipografia ti chiede il logo in formato vettoriale e non sai come recuperarlo. A chi non è capitato?

Per chi non è del mestiere spesso questa parola genera perplessità e dubbi ma niente paura; in questa guida ti spieghiamo che cos’è il logo in formato vettoriale e perchè è indispensabile che sia sempre a tua disposizione nel pc.

Innanzi tutto facciamo una distinzione: esistono immagini, e quindi anche loghi, in formato raster e in formato vettoriale. Continua a leggere

Logo online moderno con cornice e pennellata rosa, per boutique abbigliamento, moda, make-up. Logonline

Flat design e loghi calligrafici

Come accennato in diverse sezioni del nostro blog, il logo aziendale dovrebbe essere semplice, di immediata leggibilità e sopratutto inconfondibile.
Un simbolo unico che racchiude un concetto e che rappresenta un prodotto o un’azienda dove font, colori ed equilibrio visivo si uniscono allo scopo di rappresentare al meglio il concept aziendale.

Fatto salvo il gusto personale e lo stile più o meno elaborato che risponde alle esigenze del cliente, possiamo osservare una evoluzione dello stile dei loghi che, al pari di tutte le altre forme creative e di comunicazione, ha attraversato diverse mode e tendenze seguendo l’onda dei tempi.

L’evoluzione del logo

Vediamo in breve i passaggi che hanno interessato lo sviluppo del logo.

Continua a leggere

La differenza tra logo, marchio e marca

L’uso comune della lingua ci porta a parlare del logo e del marchio come due concetti identici.

In realtà si tratta di un uso improprio del termine: ecco perché abbiamo deciso di condividere con voi un articolo dedicato, per spiegare la differenza tra logo, marchio e marca.

Continua a leggere

Immagine coordinata aziendale : il ruolo del logo

Ogni attività investe ogni anno denaro e risorse in pubblicità, sia cartacea che destinata ai canali digitali.

Il primo elemento che rafforza la reputazione e la percezione dell’azienda da parte del cliente è l’immagine coordinata: si tratta di un insieme di elementi visivi e grafici che devono essere coerenti e legati tra loro nell’uso dei colori e delle loro tonalità, nella scelta dei caratteri tipografici, nell’impaginazione dei documenti, nella struttura del sito internet, nel packaging dei prodotti. Continua a leggere

Famiglie di font: serif, sans-serif e script o calligrafici

Come scegliere il font giusto per un logo?

Abbiamo parlato di come trovare il nome più adatto per un nuovo marchio e di come scegliere il colore giusto per il logo sia fondamentale per veicolare la natura del proprio brand, attività commerciale o professione.

Un altro aspetto di gran peso nella riuscita di un logo, e di conseguenza nel successo della marca, è la scelta del font o del carattere.

“Font: è un insieme di caratteri tipografici caratterizzati e accomunati da un certo stile grafico o intesi per svolgere una data funzione. Un tipo di carattere solitamente contiene un vario numero di singoli simboli, detti glifi, quali lettere, numeri e punteggiatura. I tipi di carattere possono contenere anche ideogrammi e simboli come caratteri matematici, note musicali, segni geografici, icone, disegni e molto altro ancora. Si potrebbe definire la struttura del carattere, nel suo senso più ampio, come una serie di regole di progetto (per esempio di stile, immagine o impressione) all’interno delle quali il progettista può concepire ogni singolo carattere.” (da Wikipedia).

Come avviene per i colori, anche il font contribuisce all’efficacia visiva del logo al quale è associato; per sceglierlo bisogna pensare prima di tutto al contesto nel quale verrà applicato.

Come ci dobbiamo comportare allora nella scelta del carattere giusto per il nostro logo? Continua a leggere

colori primari - Logonline

Quanto conta la scelta del colore nel logo?

Nella fase di progettazione di un logo, oltre al segno grafico e il font da utilizzare, che deve essere in linea con l’attività che rappresenterà, è bene scegliere con la dovuta attenzione il colore più idoneo.

Storicamente, in modo inconscio, diamo dei significati ai colori: la loro percezione dipende dall’insieme delle lunghezze d’onda a cui l’occhio umano è sensibile e che sono alla base della nostra percezione dei colori.

colori primari - LogonlinePensiamo ai colori primari, il rosso, il giallo e il blu, e al loro utilizzo nei giochi per bambini.

Allo stesso modo il blu, colore che ha una lunghezza d’onda bassa nello spettro visibile, comunica pace, tranquillità, calma e riflessività ed è spesso associato a istituzioni bancarie e organi politici.

Ed eccoci arrivati al punto: perché è importante la scelta del colore in un logo?

Continua a leggere

Logo online a firma semplice in bianco e nero. Logonline

Perchè creare un logo online

Logo online a firma semplice in bianco e nero. LogonlinePerché creare un logo online?

Il logo è l’immagine dell’azienda, la rappresentazione visuale di un business e dei valori aziendali che lo sostengono.
E’ fondamentale per l’idea che veicola al target di riferimento, i potenziali clienti.

Il riconoscimento attraverso il logo aiuta il processo di fiducia e di fidelizzazione aziendale.

E’ importante che il logo scelto sia semplice, riconoscibile, leggibile anche quando ridotto, visibile in ogni dimensione.

Importante è altresì il payoff,  quella frase che accompagna il logo e sintetizza la mission aziendale in poche parole.

Ecco perché è importate che sia un lavoro fatto o seguito da un professionista, ecco perché su logonline non troverai loghi completare attraverso una app, ma esclusivamente basi da personalizzare attraverso l’aiuto ed il supporto di un grafico.

Continua a leggere

Logo generico argento. Adatto a diversi settori. Investimenti, immobili, assicurazioni, finanzia. Logonline

Come scegliere il nome giusto per una attività o un prodotto

Logo generico argento. Adatto a diversi settori. Investimenti, immobili, assicurazioni, finanzia. Logonline

Questo articolo è dedicato al business name o naming, vedremo insieme quali sono le caratteristiche di un nome aziendale di successo.

 

Naturalmente in questo campo non esistono regole fisse o leggi invalicabili, si tratta pur sempre della scelta di un nome e come tale soggetto a gusti ed opinioni 🙂 tuttavia esistono dei suggerimenti che ti torneranno decisamente utili se stai pensando di aprire un’attività o di proporre un nuovo prodotto sul mercato.

Così come per la creazione del logo   anche la scelta del tuo brand nome dovrebbe seguire regole di semplicità, comprensione, attinenza col mercato, rimando al settore e facilità di memorizzazione.
Detto in altri termini deve essere unico, semplice e contestuale.

Continua a leggere